Il business collaborativo

Che cos'è il business collaborativo?

Il Collaborative Business è un approccio al mercato in cui i team agili sostituiscono i silos funzionali con obiettivi comuni tra le varie funzioni lavorative. La comunicazione diretta tra clienti e dipendenti è la norma.

Perché è necessario ora?

Il business collaborativoOgni anno spendiamo miliardi di dollari in tecnologia.

Vediamo bassi tassi di adozione, un livello di raggiungimento delle quote in picchiata e le stesse prestazioni abissali anno dopo anno.

Abbiamo decine di strumenti, team di sales enablement e operations, customer success, prevendita e sales engineer, eppure non cambia nulla.

Se il nostro obiettivo è servire meglio i nostri acquirenti, creare un ambiente in cui i dipendenti prosperino e i nostri azionisti ottengano un vero valore a lungo termine, dobbiamo smettere di fare le solite cose.

Entriamo nel modello di business collaborativo in cui:

  • Condurre con una strategia che prima testiamo con le persone e i processi per confermare che sappiamo cosa stiamo facendo per i clienti potenziali.
  • Creare obiettivi condivisi dall'alto verso il basso e abbattere i silos funzionali che ci accompagnano da prima del Modello T.
  • Inserire una tecnologia che ci aiuti ad accelerare le strategie che abbiamo creato, senza costringerci a utilizzare modelli che spesso ci fanno rinunciare a ciò che funziona per automatizzare approcci inferiori.
  • Costringere i nostri leader a lavorare a stretto contatto con i clienti e i potenziali clienti, con i dipendenti di tutto il mondo, per comprendere a fondo il ruolo dell'azienda nei mercati in cui opera, rispetto al pensiero velleitario che riempie troppe poltrone dirigenziali.

Condividerò molto di più su questo approccio nei prossimi mesi, ma ho voluto far uscire il pezzo iniziale prima del tempo.