Un e-book esclusivo di GetResponse e Joanna Wiebe

Ottimizzazione dei motori di ricerca - Ranking nel 2022

La Search Engine Optimization (SEO) è fondamentale per il successo del marketing online. E nel 2022, la maggior parte delle imprese, soprattutto quelle che vendono B2B, devono capire il SEO e come trarne vantaggio.

In questo articolo, cammineremo attraverso il processo di posizionamento per una parola chiave utilizzando i nostri strumenti preferiti, e nei prossimi articoli, andremo più in profondità.

Prima.

Cos'è l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)?

Il SEO è il processo di miglioramento del posizionamento di un sito web sui motori di ricerca. Più alto è il ranking, più è probabile che la gente trovi il sito web.

Cos'è una parola chiave?

Una parola chiave è una parola o una frase che le persone digitano in un motore di ricerca quando cercano qualcosa.

Cos'è una parola chiave a coda lunga?

Una parola chiave a coda lunga è una parola chiave che è più specifica e meno comune di una parola chiave a coda corta.

I nostri strumenti SEO

Usiamo diversi strumenti nei nostri sforzi:

  • ahrefs per aiutare con la ricerca delle parole chiave e determinare la difficoltà di posizionamento per parole/frasi specifiche.

  • Surfer SEO per la pianificazione dei contenuti, suggerimenti sul ranking e ulteriori ricerche di parole chiave. Inoltre, per l'analisi dei contenuti mentre li scriviamo.

Prova ahrefs

Prova ora

Prova il Surfer SEO

Prova ora

 

Idee di parole chiave

Il nostro sito web ha un obiettivo chiaro, quindi non è difficile trovare idee per le parole chiave.

Oggi, volevamo scrivere un articolo per classificare per il SEO e abbiamo iniziato a guardare in ahrefs per determinare se sarebbe stato più facile classificare per SEO o Search Engine Optimization.

Così, in ahrefs, abbiamo usato lo strumento Keywords Explorer, abbiamo inserito entrambi i termini ed eseguito la ricerca.

I risultati mostrano un'enorme opportunità, con 23K e 100K volumi di ricerca al mese. Questo è un eccellente volume di ricerca mensile.

E mostra una difficoltà delle parole chiave (KD) di 96 e 97, il che significa che non ho il diritto di aspettarmi di classificarmi per quelle parole chiave.

Nota: KD è una scala da 0 a 100, con 0 che significa nessuna concorrenza e 100 che tutti hanno un articolo su di esso e ci vorrà un miracolo per classificarlo. Ma questo articolo è per insegnare, e con l'approccio dell'algoritmo EAT di Google, forse avremo una piccola possibilità.

Prendere una parola chiave di ancoraggio relativa al nostro termine primario

Sappiamo che non abbiamo il diritto di classificarci per nessuno di questi termini, quindi cerchiamo anche una parola chiave facile da classificare nella speranza di portare un po' di traffico alla nostra pagina. Da lì, possiamo costruire l'autorità e lentamente posizionarci verso l'alto.

Quindi, torniamo a Keyword Explorer in ahrefs e cerchiamo di nuovo Search Engine Optimization.

Vediamo i risultati, e in Termini di corrispondenza, impostiamo un valore di filtro di KD minore o uguale a 3 (essenzialmente significa una parola chiave senza concorrenza per la quale dovremmo essere in grado di classificarci in poco tempo)

Ricerca di parole chiave per l'ottimizzazione dei motori di ricerca in ahrefs

E la scansione dei risultati di questo filtro evidenzia questa parola chiave: "segreti di ottimizzazione dei motori di ricerca". La includeremo nel nostro contenuto, poiché i punteggi di difficoltà delle parole chiave inferiori a tre ci porteranno rapidamente traffico.

Questa parola chiave a coda lunga viene cercata su Google circa dieci volte al mese, quindi non ci porterà molto, ma è un inizio e, per questo articolo, un esempio di termine di ricerca poco difficile.

Pianificazione dei contenuti

Per avere qualche possibilità di posizionarsi per questo termine, dobbiamo fare una buona quantità di ricerca sulle parole chiave, costruire abbastanza contenuti per mostrare a Google che capiamo l'argomento e pregare che tutto funzioni.

Potremmo passare giorni in strumenti come Google Keyword planner, naturalmente, o avere Surfer SEO che esegue il processo di ricerca delle parole chiave per noi - questo è uno strumento di ricerca delle parole chiave in cui possiamo entrare.

In SurferAndiamo al Content Planner, digitiamo la parola chiave che vogliamo ricercare, e creiamo un contenuto per il quale posizionarci e clicchiamo su Create Content Planner.

La ricerca delle parole chiave richiede alcuni minuti, anche per strumenti SEO come Surfer, ma si ha una lista di cluster di parole chiave quando è fatta, vedi sotto.

Prima.

Cos'è un cluster di parole chiave?

Un cluster di parole chiave è un gruppo di parole chiave correlate a cui puoi mirare con un singolo pezzo di contenuto.

Perché i cluster di parole chiave sono significativi?

I raggruppamenti di parole chiave sono essenziali perché ti aiutano a posizionarti per più parole chiave con un solo pezzo di contenuto. Questo è particolarmente utile se si punta a parole chiave a coda lunga.

Scegliere il nostro gruppo di parole chiave

In generale, prenderemmo ogni cluster e faremmo un po' più di ricerca di parole chiave in ahrefs, almeno per determinare la difficoltà.

Tuttavia, Surfer ci fornisce KD per ogni cluster, e viene visualizzato anche il volume di ricerca mensile (MSV).

Per questo articolo, sceglieremo semplicemente il cluster "ricerca di parole chiave nel SEO". Ha una difficoltà ragionevolmente bassa, un volume di ricerca ragionevole e si adatta all'articolo che volevamo scrivere (questo).

Surfer SEO creerà un nuovo Content Editor per voi per iniziare a scrivere se siete sull'icona nell'angolo in basso a destra della raccolta.

Mentre iniziate a scrivere, controllate il lato destro della finestra.

Surfer sta facendo alcune cose per aiutarti:

  • Agisce come uno strumento di ricerca delle parole chiave, evidenziando le parole e le frasi che dovresti includere nel tuo contenuto.

  • Mostrandovi un punteggio per il vostro contenuto (25 nel precedente), con un punteggio più alto hanno una possibilità molto migliore di posizionamento per una determinata parola chiave.

  • Indicandoci quando usi abbastanza di queste parole chiave mirate, o anche se sovraottimizzi usando la frase troppe volte. Vedi la freccia in basso che mi dice che ho usato troppo quella parola chiave.

Inoltre, Surfer indica i miglioramenti necessari da apportare all'intera struttura, compresi i titoli, il numero di immagini, i paragrafi e il numero di parole, per competere con le pagine attualmente in cima ai risultati di ricerca di Google.

Rendere più corposo il tuo contenuto

A questo punto dell'articolo, prima di ripulirlo, il Surfer SEO keyword tool mi dà un punteggio di 56, non troppo male, ma niente di cui gli esperti SEO sarebbero impressionati.

Sulla base della nostra autorità di dominio attuale, avremo bisogno di includere ulteriori parole chiave relative a questo argomento per migliorare la nostra classifica e guidare più volume di ricerca.

Non dimenticare Surfer

Abbiamo iniziato questo esercizio facendo in modo che Surfer ci desse una strategia di contenuto, usando i suoi consigli di ricerca delle parole chiave per identificare le collezioni rilevanti. Ora, assicuriamoci di usare le sue raccomandazioni per le migliori parole chiave da usare in questo post del blog.

Ricerca di parole chiave per l'ottimizzazione dei motori di ricerca in Surfer

Surfer ci dice le migliori parole chiave da usare e quanto spesso, per classificare questo post del blog nella ricerca di Google.

Abbiamo una tabella di marcia da seguire se vogliamo catturare il traffico di ricerca, sia attraverso i risultati di ricerca organici o gli annunci di Google.

Usalo.

Torna a ahrefs

Torniamo sempre su ahrefs per identificare altre parole chiave a bassa concorrenza e variazioni di parole chiave che potremmo essere in grado di includere.

Di nuovo nel Keyword Planner a cui abbiamo fatto riferimento sopra, fai una ricerca ampia, scava nei termini di ricerca rilevanti con un KD inferiore a 3-5, idealmente con volumi di ricerca globali superiori a 100, e vedi se puoi includere quelle parole chiave specifiche nel tuo contenuto.

Per favore, non forzatelo.

Ricontrolla dove hai sovra-ottimizzato

Abbiamo sottolineato prima che Surfer vi avverte di usare troppo spesso le parole chiave. Cercate quelle sul pannello di destra di Surfer, e ripulitele. Usa frasi alternative, idealmente quelle suggerite dallo strumento, e fai in modo che il maggior numero possibile di parole chiave sia verde.

Usa Grammarly per correggere l'ortografia, la grammatica e il tono

Usiamo sempre Grammarly, e l'estensione per Chrome funziona in modo eccellente all'interno di Surfer.

Lo apriamo ed esaminiamo ogni suggerimento.

Non abbiamo mai puntato alla perfezione in Grammarly, ma lavoriamo per correggere i problemi evidenti pur mantenendo la nostra personalità.

Cos'è l'intento di ricerca?

L'intento di ricerca è lo scopo dietro al motivo per cui qualcuno inserisce una particolare query in un motore di ricerca. Ci sono quattro tipi principali di intento di ricerca:

  • Navigazione: L'utente sta cercando un sito o una pagina specifica. Per esempio, può inserire "Facebook" nella barra di ricerca.

  • Informativo: L'utente sta cercando informazioni su un particolare argomento. Per esempio, possono inserire "Cos'è il SEO?" nella barra di ricerca.

  • Transazionale: L'utente sta cercando di comprare qualcosa. Per esempio, può inserire "comprare scarpe da ginnastica Nike" nella barra di ricerca.

  • Indagine commerciale: L'utente sta facendo shopping comparativo o sta cercando informazioni che lo aiutino a prendere una decisione d'acquisto. Per esempio, possono inserire "Nike vs Adidas" nella barra di ricerca.

Ranking su altri motori di ricerca

Google è il re della ricerca - ma anche YouTube è proprio lì.

Mentre il SEO di YouTube va oltre lo scopo di questo articolo, è vitale (e lo esploreremo ulteriormente in futuro).

Inoltre, i motori di ricerca come Bing, anche se non sono così popolari come Google, possono essere presi in considerazione.

Scriveremo di più su queste altre piattaforme di ricerca in futuro.

Classifica locale

Se gestisci un'attività con una sede fisica, vuoi anche posizionarti nei risultati della ricerca locale.

Per esempio, se volessi che Trust Enablement fosse trovato per ricerche come "sales enablement in Boston", vorremmo inserire parole chiave appropriate come Boston, Massachusetts, e qualsiasi altra che parli del fatto che serviamo una zona locale.

Classifica globale

Questo è importante per qualsiasi azienda che cerca di fare affari a livello globale.

Perché?

Se sei negli Stati Uniti ed esegui una ricerca su Google, vedi ciò che è in classifica negli Stati Uniti. Se esegui la stessa ricerca su Google in India, potresti vedere risultati molto diversi.

ahrefs e Surfer forniscono entrambi un valore per le aziende che cercano di classificarsi a livello globale.

La nostra strategia SEO si è concentrata sugli Stati Uniti, e i nostri risultati, che vediamo in ahrefs, lo dimostrano.

Se vogliamo migliorare le nostre classifiche specifiche per paese, possiamo semplicemente tornare a Surfer.

Ognuno dei principali strumenti di Surfer supporta l'analisi a livello nazionale e locale. Vedi questa schermata di Content Planner come esempio.

Stiamo iniziando un esperimento per determinare se possiamo aumentare le nostre classifiche in India - augurateci buona fortuna.

Se funziona, condivideremo il nostro approccio.

Pensieri finali

Sappiamo che non abbiamo coperto ogni possibile aspetto della ricerca di parole chiave in questo articolo. Il nostro obiettivo era di coprire il processo che usiamo per la ricerca di parole chiave SEO su Trust Enablement.

Speriamo che il nostro processo, e la condivisione degli strumenti di ricerca delle parole chiave che usiamo, vi siano di beneficio nel vostro viaggio.

Prova ahrefs

Prova ora

Prova il Surfer SEO

Prova ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.